Romania, prova ad imitare Totti col “cucchiaio”. Il risultato è questo…

Al 95′ ha l’occasione di pareggiare, grazie a un rigore provvidenziale. Ma dal dischetto George Calintaru, centrocampista della squadra romena Juventus Bucuresti, decide di calciare un cucchiaio che risulta moscio e facile preda del portiere avversario. Niente da fare, dunque: l’arbitro manda tutti nello spogliatoio e vince 2-1 il CFR Cluj. Calintaru i fischi dei…

Dettagli
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone